Fantacalcio 16^giornata: chi schierare, chi no e la possibile sorpresa tra i difensori

condividi su

Ecco a voi i difensori da schierare, da evitare e la sorpresa che potrebbe stupire

 

CHI SCHIERARE

 

Tomori: Con l’infortunio di Simon Kjaer, la difesa rossonera si affida al suo nuovo leader Fikayo Tomori. Finora non ha mai deluso le aspettative e, dopo le sconfitte con Fiorentina e Sassuolo, il Milan sembra aver ritrovato la serenità e soprattutto la porta inviolata dopo il 0-3 contro il Genoa. In casa contro la Salernitana non ci si aspettano grandi difficoltà per il MIlan e dunque Tomori va schierato senza alcun dubbio

Ferrari: Il Sassuolo raccoglie punti ed elogi da tutti gli addetti ai lavori e non è solo merito dell’attacco. Il gol del pareggio contro il Napoli viene da un grandissimo colpo di testa di Ferrari, che punta a confermare la buona prestazione del Mapei Stadium anche in trasferta a La Spezia

Acerbi: La Lazio deve ripartire, e per farlo deve partire dal subire meno. Dopo la batosta del Diego Armando Maradona, l’assetto difensivo di Sarri comandato da Acerbi punta alla rete inviolata e dunque noi consigliamo di schierare il centrale classe ’88


CHI NON SCHIERARE

 

Mancini: La Roma non vive un bel periodo, l’attacco non realizza come dovrebbe e la difesa fa acqua da tutte le parti. Dopo la sconfitta col Bologna i giallorossi ospiteranno un Inter in grandissima forma. Mancini soffrirà molto le manovre offensive neroazzurre e dunque meglio non rischiare di schierarlo per un probabile voto insufficiente

Soumaoro: Il Bologna sembra aver trovato la quadra ma ultimamente subendo molto poco. Ma adesso la squadra di Mihajlovic si troverà di fronte una Fiorentina scatenata nell’ultimo periodo, non solo con Vlahovic ma anche Sottil e Callejon (andati in gol tutti e 3 nella partita vinta per 3-1 contro la Sampdoria). Ci si aspetta una grande sofferenza per la difesa rossoblu

Di Lorenzo: Molte assenze per il Napoli, forse troppe ed in difesa manca il muro Koulibaly. Contro la squadra più prolifica del campionato Di Lorenzo non potrà fare molto e se avete qualcun altro con una partita più abbordabile, questo è il momento di usarlo


LA SORPRESA

 

Biraghi: Il capitano viola sta attraversando, come tutta la Fiorentina, un buon periodo. Terzino di spinta che offre sempre buone prestazioni, è molto capace anche dal dischetto e da punizione. Ottimo per il modificatore e chissà se potrà ottenere anche qualcosa in più

 

 

condividi su

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *