GIULIANI: QUI PER FARE IL SALTO DI QUALITA’!

condividi su

Laura Giuliani quest’estate ha lasciato dopo quattro anni la Juventus per accasarsi al Milan, quest’oggi ha concesso una breve intervista alla Gazzetta dello sport in cui ha toccato diversi punti. Queste le sue parole:

“Era venuto il momento di cambiare. L’affetto per la Juve rimane, rimane tutto quello che abbiamo fatto per il calcio femminile. Ma sono abituata a guardare avanti e cambiare metodo di lavoro aiuta. Aggiungere dei tasselli, uscire dalla zona di comfort aiuta anche a crescere come persona. Ho avuto anche altre offerte ma non ho mai avuto ripensamenti. Il progetto è coinvolgente e abbiamo tanti obbiettivi in futuro anche con la nazionale fra Europei e qualificazioni mondiali. Ma nel presente è il Milan che può aiutarmi a fare un salto di qualità. Sono stata cinque anni in Bundesliga non sento il bisogno di andare all’estero e per la preparazione dei portieri l’Italia è al top. Mi sono appassionata alla psicologia dello sport ma non so se un domani sarò vicina al campo o no. Il Milan deve riconfermare il tanto che è stato fatto nella stagione passata. Portare a casa un trofeo sarebbe gradito ma l’importante è costruire. In Champions abbiamo un girone complicato, pensiamo al primo step con lo Zurigo. Dobbiamo conoscerci meglio ma credo che la squadra una volta rodata, possa fare molto bene. ”

Ricordiamo che stasera il Milan Femminile scenderà in campo alle 20:00  contro lo Zurigo per il primo turno preliminare di Uefa Women’s Champions League, la vincente affronterà le tedesche dell’Hoffenheim. DI seguito la probabile formazione delle rossonere:

(4-3-2-1): Giuliani; Rizza, Fusetti, Agard, Thrige; Jane, Miotto, Bergamaschi, Longo; Thomas, Giacinti.

condividi su

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *