Ligue 1 11° giornata: Il Psg si ferma al Velodrome | Il Lens vince ancora | Lille in difficoltà

condividi su

L’ undicesima giornata di Ligue 1 vede il Psg pareggiare 0-0 in casa del Marsiglia. Il Lens vince ancora e si conferma l’ outsider di questo campionato. Il Lille fa molta fatica e non riesce a trovare i 3 punti .

SORPRESE E TRISTI REALTÀ

 

Partiamo dallo scontro tra argentini, infatti innanzitutto Marsiglia e Psg é la partita tra Jorge Sampaoli e Mauricio Pochettino. I due allenatori si schierano a specchio, 4-2-3-1 per entrambi in una partita in cui regna l’ equilibrio e il cui risultato non cambia la situazione delle due squadre in classifica : il Psg rimane a +7 sulla sorpresa Lens, il Marsiglia è in zona Champions a quota 18 punti, ma deve fare attenzione perché un solo passo falso potrebbe farla crollare a metà classifica. Il Lens vince e convince contro il Metz, la squadra di Haise è una realtà sempre più consolidata che a questo punto può anche coltivare un sogno europeo. Se il Lens sta vivendo un sogno lo stesso non si può dire dei campioni in carica del Lille, i quali hanno cominciato la stagione con dei problemi , che Gouvernecc non è ancora riuscito a risolvere. David e compagni non vincono nemmeno contro un Best tutt’ altro che irresistibile e sono chiamati ad una reazione già dalle prossime partite se non vogliono compromettere l’ intero campionato. A proposito di Lille, l’ ex Galtier si gode lo splendido inizio del suo inizio del suo Nizza, che batte il Lione, anch’ esso in grande difficoltà, al termine di una rimonta pazzesca e si porta al terzo posto in classifica. Anche il Rennes ottiene i 3 punti ai danni dello Strasburgo e rimane ancorato alle prime della classe. Monaco e Angers hanno la meglio rispettivamente su Montpelier e Clermont e restano in scia.

 

 

CRISI INASPETTATA

 

Ci si aspettava sicuramente un avvio di campionato differente per Bordeaux e Saint-Etienne, due squadre che negli ultimi anni hanno giocato anche in Europa, ma che ad undici giornate dall’ inizio del campionato si trovano in una situazione disastrosa essendo rispettivamente quartultima ed ultima forza del campionato. All’ allenatore del Saint Etienne Puel i tifosi hanno chiesto le dimissioni, dopo il pareggio ottenuto in casa con l’ Angers, che tra l’ altro rappresenta uno dei pochi risultati positivi ottenuti nel corso di questa burrascosa stagione. Per quanto riguarda il Bordeaux la panchina di Petkovic non sembra ancora a rischio, ma da un allenatore che sulla panchina della Svizzera era in grado di giocarsela fino a pochi mesi fa con Francia e Spagna ci si aspetta sicuramente di più. Il pareggio con il Lorient è servito a poco o nulla, se non a rimarcare le difficoltà difensive della squadra di Petkovic. Il Troyes espugna Reims e trova il sorpasso in classifica grazie alla rimonta sulla squadra della Marna.

 

SAINT-ETIENNE – ANGERS 2-2

Traoré (A) al 28′, Fulgini (A) al 56′, Khazri (S) al 62′, Nade (S) al 96′

 

NANTES – CLERMONT 2-1

Andrei (N) al 38′, Bayo (C) al 49′, Blas (N) al 61′

 

LILLE – BEST 1-1

David (L) al 19′, Faivre (B) al 32′

 

NIZZA – LIONE 3-2

Toko Ekambi (L) al 35′, Aouar (L) al 68′, Atal (N) all’ 81′, Delhort (N) all’ 89′ su rigore, Guessard (N) al 93′.

 

LENS – METZ 4-1

Said (L) al 14′ e al 37′, De Preville (M) al 37′, Ganago (L) all’ 83′, Frankowski (L) al 90′

 

LORIENT – BORDEAUX 1-1 

Elis (B) al 46′, Laport al 76′

 

REIMS – TROYES 1-2

Abdelhamid (R) al 6′, Balde (T) sl 41′, Chavalerin (T) al 66′

 

RENNES – STRASBURGO 1-0 

Aguerd all’ 82′

 

Volland (M) al12′, Ben Yedder (M) al17′, Martins (M) al 61′, Savanier all’ 81′ su rigore

MARSIGLIA – PSG 0-0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

condividi su

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *