Premier League 9° giornata: Straripanti Liverpool e Chelsea | Stecca il Tottenham | Funziona la cura Ranieri

condividi su

Si è conclusa ieri la nona giornata di Premier League, turno ricco di gol e di risultati rocamboleschi, torna in vetta il Chelsea, seguito a ruota da Liverpool e Manchester City.

ZONE ALTE – Liverpool che stravince all’Old Trafford e trasforma il teatro dei sogni  in un incubo per la squadra di Solskjaer. Troppo forti e in palla i reds che vincono 5-0 fuori casa, match già chiuso nel primo tempo con gli ospiti avanti al 45′ di ben quattro gol, nel secondo tempo da segnalare anche l’espulsione di Pogba, entrato nel secondo tempo e cacciato via dopo soli 15′ dall’ingresso in campo per un brutto intervento su Keita. Vittoria netta anche per Tuchel, il suo Chelsea schianta il Norwich 7-0, troppo netta la differenza tra le due squadre, con i blues che mantengono il primo posto in solitaria. Archivia la pratica in un tempo anche il Manchester City, con il Brighton partita mai in discussione, Gundogan apre le danze, la doppietta di Foden e il gol nel finale di Mahrez regalano i tre punti a Guardiola. Vince un match complicato invece il West Ham che si impone di misura sul Tottenham, ospiti che tengono di più il pallino del gioco (62% di possesso palla) ma creano poco, Hammers che si dimostrano cinici portando a casa i 3 punti grazie al gol di Antonio nel finale.

 

IN CRESCITA – Da continuità l’Arsenal che porta a casa il sesto risultato utile consecutivo, i gunners dopo il 5-0 subito dal City si sono rialzati e sono rinati, venerdi sono arrivati altri 3 punti con l’Aston Villa, in grande spolvero il 10 dei padroni di casa Smith-Rowe, autore di un gol e un’assist. Funziona la cura Ranieri per il Watford, ospiti che vincono una partita difficilissima al Goodison Park in rimonta contro l’Everton, padroni di casa che vanno in vantaggio ben due volte, i giallo neri però non ci stanno e rimontano la partita, decisivo King che veste i panni del mattatore. Trionfa anche il Leicester City dopo una partita tutt’altro che facile con il Brentford, ospiti che dopo essere andati in vantaggio grazie al gol di Tielemans subiscono il gol del pareggio di Jorgense, sul finale ci pensa Maddison a togliere le castagne dal fuoco, consegnando i 3 punti a Rodgers. Non vanno oltre il pareggio invece Wolwes e Leads, ospiti che vanno in vantaggio al decimo minuto difendendo per il restante della gara il risultato, gli uomini del Loco Bielsa però trovano il pareggio a tempo scaduto grazie al rigore trasformato da Moreno.

I BASSI FONDI – Un match importante valevole per la salvezza si è giocato al Selhurst Park, con Crystal Palace e Newcastle che si spartiscono i punti in palio, risultato che non serve agli ospiti ancora in cerca della prima vittoria in campionato. Pareggio spettacolare anche per Southampton e Burnley, la doppietta di un super Cornet non basta agli ospiti per portare a casa i 3 punti, finisce 2-2 con i gol di Livramento e Broja

 

ARSENAL – ASTON VILLA 3-1 

23′ Partey (A), 51′ Aubameyang (A), 56′ Smith-Rowe (A), 82′ Ramsey (V).

CHELSEA – NORWICH CITY 7-0

8′ Mount, 18′ Hudson-Odoi, 43′ James, 57′ Chilwell, 62′ Aarons autogol, 85′ Mount, 91′ Mount

CRYSTAL PALACE – NEWCASTLE 1-1

56′ Benteke (C), 65′ Wilson (N)

EVERTON – WATFORD 2-5

3′ Davies (E), 13′ King (W), 63′ Richarlison (E), 78′ Kucka (W), 80′ King (W), 91′ Bonaventure (W)

LEEDS – WOLWES 1-1

10′ Hee Chan Hwang (W), 94′ Moreno (L)

SOUTHAMPTON – BURNLEY 2-2

13′ Cornet (B), 41′ Livramento (S), 50′ Broja (S), 57′ Cornet (B)

BRIGHTON – MANCHESTER CITY 1-4

13′ Gundogan (M), 28′ Foden (M), 31′ Foden (M), 81′ MacAllister (B), 95′ Mahrez (M)

BRENTFORD – LEICESTER CITY 1-2

14′ Tielemans (L), 60′ Jorgensen (B), 74′ Maddison (L)

WEST HAM – TOTTENHAM 1-0

72′ Antonio

MANCHESTER UNITED – LIVERPOOL 0-5

5′ Keita, 13′ Jota, 38′ Salah, 50′ Salah, 51 Salah

condividi su

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *