Tris dell’Inter in casa dello Sheriff: Brozovic, Skriniar e Sanchez avvicinano i nerazzurri alla qualificazione

condividi su

Alla Bolshaya Sportivnaya Arena di Tiraspol l’Inter si aggiudica il match valido per la quarta giornata della fase a gironi. Tre gol, tre punti e qualificazione più vicina per gli uomini di Inzaghi 

IL RACCONTO DEL MATCH

L’incontro inizia con i padroni di casa che provano a creare qualche occasione soprattutto con Cristiano ed Adama Traoré, senza creare particolari problemi ad Handanovic. Poi è l’Inter a prendere le redini del gioco gestendo la palla ed andando vicino al gol al 19′ con Dzeko su palla inattiva, il quale, di testa, manda fuori di un nulla. Al 27′ ancora occasione per i nerazzurri, sempre su calcio d’angolo, ma Lautaro non riesce a metterla dentro permettendo allo Sheriff di salvarsi. Da qui l’Inter aumenta i giri e le occasioni per portarsi in vantaggio. Al 34′ Dzeko esalta Athanasiadis con una conclusione potente, il portiere nega la gioia del gol al “cigno di Sarajevo”. Tanto possesso palla per gli uomini di Inzaghi che al 40′ hanno la più grande occasione del primo tempo ma la conclusione dal limite, sempre del “toro” si stampa sul palo. Il primo tempo si chiude con gli ospiti sempre all’attacco che non riescono a sfondare il muro difensivo dello Sheriff andando al riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo inizia con l’Inter sempre in avanti alla ricerca del gol del vantaggio, sfiorandolo in più di un’occasione. Gol che arriva al 54′ grazie a Brozovic che infila il portiere avversario con una rasoiata all’angolino. Lo Sheriff reagisce subito cercando di rimanere in partita con qualche iniziativa di Castaneda Thill ma è l’Inter a sfruttare al meglio il buon momento raddoppiando con Skriniar al 66′; ennesimo calcio d’angolo con il difensore slovacco che risolve una mischia in area nel migliore dei modi, portando i suoi sul 2-0. L’Inter gestisce il possesso attendendo l’occasione per chiudere definitivamente il discorso. L’occasione arriva all’82’ quando la difesa dei moldavi perde palla malamente e viene punita da Sanchez appena entrato dalla panchina; 3-0. Nel recupero arriva il gol dell’1-3 per i padroni di casa che sfruttano una fase difensiva non perfetta dell’Inter e accorciano col numero 9 Adama Traoré al 92′. Finisce 3-1 con i campioni d’Italia che blindano il 2°posto e restano a -2 dal Real Madrid in vetta al gruppo D.

UOMO PARTITA DELIVER:

Marcelo Brozovic, è lui il migliore in campo di stasera, sblocca un match senza tante emozioni fino al suo gol e da lì tutto in doscesa per l’Inter. A ciò si aggiunge tanta corsa e tanto sacrificio per il bene della squadra.

 

MARCATORI: M. Brozovic (I) 54′; M. Skriniar (I) 66′; A. Sanchez (I) 82′; A. Traoré (S) 90’+2.
AMMONITI/ESPULSI: E. Addo(S) 35′; M. Darmian (I) 43′; Cristiano (S) 51′; D. Kolovos (S) 61′; F. Costanza (S) 63′; M. Skriniar (I) 67′;

 

FORMAZIONI

Sheriff (4-2-3-1): Athanasiadis; Fernando Costanza, Arboleda, Dulanto, Cristiano; Addo (S. Radeljic 62′), Thill; Traore, Kolovos (Bruno 73′), Castaneda; Yakhshiboev (K. Julien 81′).      All. Vernydub

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij (A. Ranocchia 85′), Skriniar; Darmian (D. Dumfries 46′), Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco (I. Perisic 64′); Dzeko (J. Correa 81′), Lautaro Martínez (A. Sanchez 81′).  All. Inzaghi

Foto: Inter.it

 

condividi su

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *